Terapia di Coppia

Terapia di Coppia Firenze

Terapia di Coppia Firenze

Se saprai starmi vicino,
e potremmo essere diversi,
se il sole illuminerà entrambi
senza che le nostre ombre si sovrappongano
se riusciremo ad essere “noi” in mezzo al mondo
e insieme al mondo, piangere, ridere, vivere.
Se ogni giorno sarà scoprire quello che siamo
E non il ricordo di ciò che eravamo,
se sapremo darci l’un l’altro
senza sapere chi sarà il primo e chi è l’ultimo
se il tuo corpo canterà con il mio perché insieme è gioia..
allora sarà amore
e non sarà stato vano aspettarti tanto
Se saprai, Pablo Neruda

Perché proprio lui? Perché proprio lei?

Terapia di Coppia Firenze: La scelta del partner è legata a due componenti: la prima è la spinta a ricercare ciò che già conosciamo e che ci conferma l’idea che abbiamo di noi stessi, una coazione a ripetere, ad attualizzare le relazioni oggettuali passate; la seconda, invece, è la spinta al cambiamento del modello interiorizzato, l’apertura verso nuovi modi di stare in relazione, accettando anche il rischio ad esso legato.

Per Menghi (1997) “una relazione di coppia può rappresentare la forma più efficace di psicoterapia esistente, o meglio, se vogliamo uscire dall’idea di sano e di malato, un’opportunità incredibile di evoluzione per ciascuno. Naturalmente bisogna che la relazione duri abbastanza, se vogliamo che questa opportunità sia utilizzata al meglio”.

L’ altro non è l’ altra metà della mela, immagine fuorviante in quanto sembra alludere ad un senso di incompletezza personale che può essere “riparata” solo attraverso un incastro perfetto, ma è colui che può “aiutarci” nella nostra crescita personale.

Hai bisogno di una consulenza?

Contattami subito! Ti risponderò entro 24 ore lavorative.

La metafora del pattinaggio è adatta se non si fa riferimento ad un’esecuzione eccellente senza cadute né errori; si perché anche nel pattinaggio è importante che ognuno si regga sulle proprie gambe/pattini e non ci si affidi solo all’intesa con l’altro.

Quante volte capita di vedere coppie che "pattinano", dove uno dei due perde l’equilibrio, inciampa e l’incantesimo sembra rompersi; c’è la delusione, il senso di colpa di chi è caduto, la rabbia ma anche la comprensione di chi è rimasto in piedi.

Ma poi bisogna rialzarsi, ritrovare un nuovo equilibrio, ripartire e rimettersi in gioco. Perché l’importante non è di non cadere mai, illusione irrealistica, ma di imparare a rialzarsi, senza lasciarsi bloccare dall’eventuali cadute o errori che ci potranno essere.

Crisi della coppia

La coppia può entrare in crisi per diversi motivi: problemi di comunicazione, infedeltà, eccessiva intromissione di una delle famiglie di origine, difficoltà ad avere figli, nascita di un figlio, difficoltà economiche che influiscono negativamente sul rapporto; disaccordo sullo stile educativo da usare con i figli, problemi sessuali, e molti altri ancora.

La terapia di coppia si rivolge a tutte le coppie che stanno attraversando un momento, transitorio o che si protrae da più tempo, di difficoltà relazionali che generano sofferenza e malessere a livello individuale e di coppia.

La terapia si propone quindi di aiutare la coppia nel raggiungere una migliore comprensione delle loro dinamiche comunicative e affettive e nel trovare nuove modalità più adattive di stare in relazione.

Terapia di Coppia Firenze
Vederci crescere e cambiare insieme ma questa è anche la parte difficile... crescere con lei crescere senza di lei o ...cambiare senza spaventare l'altro ...
Her 2013

L'evoluzione di un matrimonio sano dovrebbe avere certe caratteristiche specifiche. Io credo che la caratteristica più importante del matrimonio sia quella di essere una specie di psicoterapia che dura tutta la vita, una psicoterapia da persona a persona, un processo di cambiamento nel quale i partner hanno la possibilità e l'opportunità di negoziare alcuni diritti, privilegi e capacità individuali, per il vantaggio di appartenere a una diade che è più forte di ciascuno di loro preso isolatamente, e dalla quale entrambi traggono la forza necessaria per affrontare la realtà sociale e culturale nella quale sono inseriti.
(Carl A. Whitaker)

 

Per ulteriori approfondimenti sull'argomento è possibile leggere il seguente articolo:

https://lucianasarra.it/2017/08/08/l-intimita-nella-coppia/

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi