Disturbi da sintomi somatici e disturbi correlati

Nei disturbi somatici le persone presentano una serie di sintomi somatici, che provocano disagi e influiscono sulla gestione della quotidianità, tuttavia non è presente nessuna condizione medica in grado di giustificare la presenza di tale sintomatologia. Per poter diagnosticare un disturbo somatico è necessario che siano escluse tutte le possibili cause organiche. Al sintomo fisico si accompagnano pensieri disadattavi, sentimenti e comportamenti che definiscono il disturbo, oltre al sintomo somatico. Fra i disturbi somatici rientrano i disturbi precedentemente classificati come: ipocondria, disturbo algico, disturbo da somatizzazione, disturbo somatoforme indifferenziato. All’interno di tali disturbi è il corpo che si fa portavoce di un problema/ difficoltà che non riesce ad affrontare in un altro modo, se non utilizzando il corpo.

“in certuni tutto, assolutamente tutto, dipende dalla fisiologia: il loror corpo è il loro pensiero, il loro pensiero è il loro corpo”
L’inconveniente di essere nati, E. Cioran

DOMANDE FREQUENTI

Chi è lo psicologo e cosa fa?Chi è lo Psicoterapeuta e cosa fa?Che differenza c’è tra Psicologo, Psicoterapeuta e Psichiatra?TUTTE LE FAQ
Lo psicologo è un professionista della salute che:

  • ha conseguito una laurea quinquennale in psicologia
  • ha svolto un tirocinio formativo della durata di un anno
  • ha sostenuto e superato l’esame di stato
  • è iscritto all’Ordine degli Psicologi.

“La professione dello psicologo comprende l’uso degli strumenti conoscitivi e di intervento per la prevenzione, la diagnosi, le attività di abilitazione, riabilitazione e di sostegno in ambito psicologico rivolte alla persona, al gruppo, agli organismi sociali e alle comunità. Comprende altresì le attività di sperimentazione, ricerca e didattica in tale ambito” ( Art.1-Legge 56/89)

Lo psicoterapeuta è un professionista, laureato in psicologia o in medicina, iscritto al relativo ordine professionale, che ha frequentato un corso di specializzazione in psicoterapia riconosciuto dallo M.I.U.R e della durata di almeno 4 anni.
Lo psicologo può fare consulenze psicologiche e effettuare diagnosi psicologiche tramite la somministrazione di test ma non può svolgere una psicoterapia.

La psicoterapia, che è di competenza esclusiva dello psicoterapeuta, è un “dispositivo di cura” il cui obiettivo è di promuovere il benessere delle persone, utilizzando come strumenti la parola, l’ascolto e la relazione fra paziente e psicoterapeuta.

Né lo psicologo né lo psicoterapeuta possono somministrare farmaci.

Lo psichiatra è un laureato in Medicina che si è specializzato in Psichiatria e si occupa dei disturbi psichici attraverso l’utilizzo della terapia farmacologica. Può svolgere attività psicoterapica solo se ha conseguito la Specializzazione in Psicoterapia.

Per leggere tutte le FAQ clicca qui.

Hai bisogno di maggiori informazioni o di una consulenza sul disturbo somatico?

Contattami subito! Ti risponderò entro 24 ore lavorative.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi